• La struttura intricata ed altamente porosa di questi composti organici covalenti li rende particolarmente adatti alla cattura di anidride carbonica.
Un materiale potrebbe catturare la CO2 e renderla utile
Nuove strutture molecolari costituiscono il primo passo verso un economico processo di cattura di anidride carbonica su larga scala.
di Richard Martin 19-12-15
Nonostante i progressi fatti da alcuni paesi nel limitare le proprie emissioni di anidride carbonica, è ormai chiara la necessità di trovare una soluzione che permetta di catturare l’anidride carbonica dalle ciminiere – o dall’atmosfera. I sistemi esistenti aumentano a dismisura il costo dell’elettricità che viene prodotta da centrali attrezzate con la tecnologia. Resta poi da risolvere il problema legato al ricollocamento dell’anidride carbonica una volta separata.