• Il CEO di Didi Chuxing, Jean Liu.
Uber perde al suo stesso gioco contro la rivale cinese
Jean Liu ci spiega perché la cinese Didi Chuxing sta riuscendo a battere Uber in Cina e perché i dati rappresentano il suo patrimonio più prezioso.
di Christina Larson 24-06-16
Nel mese di maggio, Apple ha annunciato che avrebbe investito $1 miliardo in Didi Chuxing, la leader cinese dei servizi di trasporto privato su richiesta. Il finanziamento rientra nei $7 miliardi che la startup di Pechino ha raccolto negli ultimi mesi. Didi, che gestisce 14 milioni di corse al giorno nelle principali città della Cina, ha il controllo su circa l’87 percento del mercato locale. Il suo dominio è tale che la sua principale rivale, Uber, ha recentemente ammesso di perdere $1 miliardo l’anno in Cina. Entrambe le società investono pesantemente in marketing e incentivi per offrire tariffe più basse. È interessante notare che il direttore della strategia di Uber in Cina, Liu Zhen, è il cugino del presidente di Didi, Jean Liu.