Più estero nel futuro petrolifero egiziano
L’Egyptian General Petroleum Corporation ha firmato a Baghdad un accordo per l’acquisizione del 10% del “Blocco 9” di Bassora, in Iraq. L’investimento rappresenta un primo, importante passo per soddisfare il fabbisogno energetico del paese a poche settimane dalla maxi scoperta di del nuovo giacimento di gas “supergiant” di Zohr.
L’Egitto ha scelto la provincia irachena di Bassora per il suo primo investimento petrolifero oltreconfine, grazie ai buoni uffici dei suoi ricchi partner del Golfo Persico.