Nuove batterie in schiuma promettono capacità elevata e tempi di ricarica rapidi
Batterie economiche, leggere e versatili, composte di materiali porosi, potrebbero trasformare il settore dell’accumulo di energia.
di Richard Martin 15-01-16
Nonostante i miliardi investiti e la nascita di diverse startup di spicco, il settore energetico continua a scontrarsi con una sfida fondamentale ed apparentemente insolvibile: è molto difficile accumulare energia in maniera compatta, duratura ed economica. Un crescente numero di ricercatori spera di risolvere questo problema con le cosiddette batterie tridimensionali che possono assumere diverse forse ma tendono ad avere strutture porose, simili a spugne, contro le normali forme “bidimensionali”: sottili strati di metallo posti in una soluzione elettrolita contenuta in una scatola (vedi “A Stretchable, Bendable and More Powerful Smart Watch Battery” e “Batteries: Cheapest Form of Grid Power?”).