Metro driverless
Negli ultimi anni nel mondo sono stati realizzati una media di 4 sistemi di metropolitane driverless all'anno, per un totale di circa 500 veicoli con guida automatica. L'Europa riveste il ruolo di culla delle tecnologie per i trasporti ferrotranviari e in particolare per le metropolitane driverless.
Alla generale risposta che i sistemi di trasporto collettivo a guida vincolata su ferro danno alle tematiche ambientali e di sviluppo sostenibile, unitamente alle esigenze di realizzazione di nuovi sistemi di trasporto in ambito urbano e metropolitano fortemente guidate dai nuovi paesi emergenti, si aggiungono i vantaggi di tipo gestionale dei sistemi driverless, che dal semplice people mover (sistemi di trasporto punto a punto, del tipo navetta) si sono evoluti sino ai sistemi complessi di metropolitane automatiche.