• Pixabay
Meno messaggi su WhatsApp, meno disinformazione
Una nuova ricerca indica che il cambiamento introdotto da WhatsApp sta funzionando; l’azienda ha limitato la frequenza con cui i messaggi possono essere inoltrati a soli cinque gruppi anziché a 256, nel tentativo di rallentare la diffusione della propaganda.
di Angela Chen 26-09-19
Quando si tratta di disinformazione, Facebook e Twitter ricevono la maggior parte dell'attenzione. Ma WhatsApp ha influenzato le elezioni in Brasile e India, e un recente rapporto della NYU l’ha descritta come una delle piattaforme a più alto rischio.