• L’impianto produttivo della Ambri a Cambridge è in funzione, ma la società sta ancora cercando una soluzione al problema dei sigilli.
La corsa di una nuova batteria per la rete elettrica si imbatte in un nuovo ostacolo
Una promettente startup che sviluppa batterie è incorsa in alcuni problemi nella commercializzazione della sua innovativa tecnologia.
di Richard Martin 15-10-15
Una delle startup più promettenti al lavoro su nuove tipologie di batterie perla rete elettrica, la Ambri, ha rivelato i deludenti risultati di alcuni test condotti sulla sua nuova tecnologia, per cui sarà costretta a licenziare un quarto del suo personale di Cambridge, nel Massachusetts, e posticipare a data da definirsi la distribuzione commerciale.