Seguici
Iscriviti alla nostra newsletter

    Il Regno Unito investe nella realizzazione del proprio sistema satellitare

    Dopo la Brexit, il paese potrebbe restare tagliato fuori dalle tecnologie spaziali dell’Unione Europea.

    di Erin Winick

    La notizia:Telegraph riporta che il Primo Ministro del Regno Unito, Theresa May, ha ordinato l’inizio dei lavori per la realizzazione di una rete satellitare paragonabile a quella del progetto Galileo dell’Unione Europea. Stando a quanto riportato, per la definizione dei piani volti alla creazione del nuovo sistema inglese sarebbero stati allocati £100 milioni, mentre un annuncio ufficiale potrebbe già essere dato questa settimana.

    Un po’ di storia: Galileo, un sistema satellitare più preciso rispetto ai precedenti servizi GPS, è operativo dal 2016 e verrà ultimato nel 2020. La Commissione Europea ha detto che l’impiego e il coinvolgimento del Regno Unito nel sistema Galileo potrebbero rappresentare un pericolo per la sicurezza.

    Perché conta: La riproduzione di un progetto di tale portata richiederà una quantità di tempo e risorse inimmaginabile e sarà, in sostanza, una copia dei risultati conseguiti dopo decenni di lavoro. Reuters riporta che la costruzione di un nuovo sistema completo potrebbe costare £3 miliardi.

    (MO)

    Related Posts
    Continua

    Gli orologi atomici di domani

    Misurando con precisione le vibrazioni quantistiche negli atomi e la loro evoluzione nel tempo, i ricercatori possono affinare la precisione dei sensori quantistici per ottenere un mondo in miniatura di informazioni non accessibili nei normali scenari
    Total
    0
    Share