Un nuovo sistema satellitare europeo per migliorare la ricezione cellulare
Arriva un nuovo sistema per ottimizzare i servizi di navigazione: nasce la nuova flotta di satelliti pronti all’uso pubblico.
di Lucas Laursen 26-12-16
Galileo, un sistema satellitare di navigazione globale progettato per raggiungere più destinazioni e lavorare più precisamente di qualunque sistema GPS oggi disponibile, è pronto per essere utilizzato gratuitamente dal pubblico. Al termine dei lavori, previsto per il 2020, Galileo sarà costato all’incirca $10 miliardi ed avrà richiesto vent’anni di lavori. Il sistema, creato dall’Unione Europea, migliorerà le prestazioni dei telefoni cellulari ed offrirà nuove possibilità sia agli utenti aziendali che a quelli governativi.