• All’alba, Mumbai è immersa nei fumi rilasciati dalle fabbriche limitrofe.
Crescono le aspettative, e i timori, verso gli impegni per la riduzione dei gas serra
In prossimità dell’incontro di Parigi, le scoraggianti previsioni atmosferiche abbattono l’ottimismo verso gli impegni presi dai vari paesi.
di Richard Martin 27-11-15
Con l’imminente incontro fra diplomatici e politici, fissato il 30 novembre a Parigi, il prossimo round di negoziazioni internazionali sul tema del cambiamento ambientale sembra presentare un nuovo elemento: ottimismo. Per la prima volta dall’adozione del Protocollo di Kyoto nel 1997, molti analisti e stakeholder credono che si possa realmente giungere ad un accordo preciso per ridurre le emissioni di gas serra che già stanno provocando drammatici cambiamenti nel clima del pianeta.