• Una veduta di Venere da BepiColombo, a circa 14.000 chilometri di distanza. ESA / BepiColombo / MTM
Uno sguardo da vicino sul pianeta Venere
Le nuove immagini scattate da BepiColombo, una missione spaziale diretta verso Mercurio, arrivano in un momento in cui l'interesse per il secondo pianeta più vicino al Sole è a un massimo storico.
di Neel V. Patel 16-10-20
La missione è gestita congiuntamente dall'Agenzia spaziale europea e dalla Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA) e sta raccogliendo una vasta gamma di immagini e nuovi dati che potrebbero rivelare indizi sconosciuti sull'atmosfera venusiana, rivelando se il pianeta potrebbe ospitare vita extraterrestre.