• Pixabay
Un sensore ESA alimentato dalle piante invia segnali allo spazio
Per la prima volta, un dispositivo alimentato con elettricità ottenuta da vegetali ha comunicato con un satellite in orbita. Potrebbe rappresentare un nuovo anello connettivo nella rete IoT.
di Lisa Ovi 22-01-20
Il dispositivo a bassissima potenza invia segnali su frequenze radio che vengono rilevati dai satelliti in orbita terrestre bassa. È il risultato di una collaborazione tra la società olandese Plant-e e la londinese Lacuna Space, nell'ambito del programma ESA di ricerca avanzata nei sistemi di telecomunicazioni (ARTES)