• Jack Dorsey, CEO di Twitter, parla da remoto al Congresso. Greg Nash / AP
Sezione 230: il senato americano ascolta le Big Tech
I CEO di Facebook, Google e Twitter hanno testimoniato al Congresso sulla validità della Sezione 230, ma durante l'udienza i senatori volevano soltanto sapere perché circolassero ancora i tweet che non gradivano.
di Eileen Guo 29-10-20
A una settimana dalle elezioni presidenziali statunitensi, gli amministratori delegati di Facebook, Google e Twitter sono apparsi davanti alla commissione del Senato per il commercio, la scienza e i trasporti. L'audizione di quattro ore doveva concentrarsi sulla sezione 230, il regolamento che finora ha protetto le aziende Internet dalla responsabilità per i contenuti degli utenti. La maggior parte delle domande, tuttavia, aveva poco a che fare con la Sezione 230, seguendo invece copioni “partigiani”.