• Cathryn Virginia
Qualcuno rimane indietro con la didattica a distanza
L’accesso diseguale alle tecnologie sta esacerbando le differenze tra i bambini che si possono collegare a Internet e quelli esclusi.
di Tanya Basu 15-05-20
Come la maggior parte dei bambini negli Stati Uniti, Juana* non va a scuola da due mesi. Sua madre, Dilma, ha lasciato la scuola dopo la prima elementare e non parla inglese. Fino a poco tempo fa, la sua famiglia che si trova a Oakland, in California, aveva solo un telefono cellulare molto semplice che utilizzava per telefonare nel suo paese d’origine, il Guatemala.