Seguici
Iscriviti alla nostra newsletter

    Pronto intervento satellitare

    Boeing e DirectTV vogliono spostare un satellite in orbita da 15 anni in una zona più sicura dopo che il cattivo funzionamento della batteria lo ha esposto al rischio di esplodere.

    di Neel V. Patel

    Il satellite Spaceway-1, costruito da Boeing e gestito da DirecTV, fa parte di una rete di tre satelliti lanciata tra il 2005 e il 2007 ed è utilizzato per fornire servizi di TV satellitare ad alta definizione. Tutti e tre i satelliti Spaceway sono in orbita geostazionaria (nota anche come orbita equatoriale geosincrona, o GEO), a 35.000 km sopra la superficie del pianeta, ma secondo quanto comunicato da DirecTV alla Federal Communications Commission, a dicembre Spaceway-1 ha subito danni termici alle sue batterie a causa di una “grave anomalia”.

    Boeing ha fatto una valutazione che ha mostrato “un rischio significativo che le celle della batteria possano esplodere” in caso di accensione. Il satellite è a energia solare e passa automaticamente alle batterie quando la luce solare non è disponibile.

    Tra poco la Terra entrerà nella sua stagione biennale di eclissi, quando i satelliti possono spostarsi nell’ombra del pianeta. L’uso delle batterie in queste fasi è “inevitabile” e non c’è modo di isolare le batterie “esplosive” dal resto del veicolo spaziale. Una batteria che esplode potrebbe trasformare Spaceway-1 in un flusso di detriti orbitali che minaccia altri satelliti.

    La FCC ha dato il permesso a DirecTV di smantellare Spaceway-1 e spostarlo in un’orbita non pericolosa (circa 320 km sopra GEO) prima del 25 febbraio, l’inizio della prossima stagione delle eclissi. La mossa dovrebbe richiedere 21 giorni, con circa sette giorni rimanenti per consumare la maggior parte possibile di propellente. Lunedì, il satellite era ancora in orbita GEO.

    I satelliti “rottamati” sono tenuti a eliminare completamente il loro propellente. DirecTV, tuttavia, afferma che non avrà il tempo di farlo in soli sette giorni, e quindi la FCC esonera ll’azienda dal rispetto di questa regola. DirecTV dice che sta esaminando alcune strategie per risolvere il problema, ma non ha risposto alle domande su cosa intende fare.

    Boeing afferma che il cattivo funzionamento della batteria si è verificato a seguito di “eventi che hanno una probabilità molto bassa di verificarsi su altri satelliti”. Né DirecTV né Boeing sembrano intenzionate a dire cosa abbia danneggiato le batterie o fino a che punto questo rischio si estenda ad altri satelliti (compresi gli altri due satelliti Spaceway).

    (rp)

    Related Posts
    Continua

    Gli orologi atomici di domani

    Misurando con precisione le vibrazioni quantistiche negli atomi e la loro evoluzione nel tempo, i ricercatori possono affinare la precisione dei sensori quantistici per ottenere un mondo in miniatura di informazioni non accessibili nei normali scenari
    Total
    0
    Share