Per studiare la disuguaglianza negli Stati Uniti, Facebook condivide con Stanford i dati dei suoi utenti
Lo studio è finalizzato all’identificazione e analisi dei parametri che definiscono e distinguono l’appartenenza a una particolare classe socioeconomica.
di Jamie Condliffe 01-03-18
Il social network sta collaborando con gli economisti per gettar luce sul crescente divario nel reddito degli americani