• Un frame di un'animazione della sonda che ha raccolto il materiale su Bennu. NASA
OSIRIS-REx è atterrata su Bennu
La navicella ha evitato molti pericoli imprevisti per entrare in contatto con l'asteroide, ma resta da vedere se abbia raccolto abbastanza macerie dalla superficie.
di Neel V. Patel 22-10-20
Alle 18:08, ora della costa orientale degli Stati Uniti, la sonda spaziale OSIRIS-REx della NASA ha terminato una discesa di quattro ore e mezza sulla superficie dell'asteroide Bennu, a 200 milioni di miglia dalla Terra. Una volta atterrata, è entrata brevemente in contatto con il terreno nel tentativo di raccogliere alcuni ciottoli rocciosi e polvere prima di volare via in sicurezza. Se la raccolta del campione ha avuto successo, lo si saprà solo in una fase successiva.