• Fonte ST
Nuovi trend IoT
Gli ingegneri partono raramente da zero per un nuovo progetto, ma il passaggio di upgrade in upgrade presenta spesso problemi di incompatibilità tra sistemi.
di Fonte ST 17-09-20
Di fronte all'ascesa delle applicazioni cloud, gli ingegneri si trovano ad affrontare un dilemma critico. Sono finiti i tempi in cui semplici programmi inviavano solo pochi valori a una piattaforma su Internet. Per risparmiare energia ed essere più competitivi, i dispositivi all'avanguardia devono fare sempre di più.

Gli sviluppatori devono fornire sempre più funzionalità, sicurezza e connettività. E a causa della natura dei sistemi embedded, molti si trovano a riscrivere intere applicazioni per una piattaforma più robusta o utilizzare codici esistenti e lottare con le aspettative dei loro superiori. Con il lancio del nuovo Discovery Kit i B-L4S5I-IOT01A, STmicroelectronics offre una via d'uscita da questo enigma.

Il nuovo B-L4S5I-IOT01A consente agli sviluppatori di creare applicazioni più potenti e ricche di funzionalità senza dover ricominciare da capo. Qualunque funzione sia stata programmata sul modello precedente continuerà a funzionare su questa piattaforma, arricchita con il doppio della Flash (2 MB) e cinque volte la RAM (640 KB) dei suoi predecessori.

Fin da subito, tutti i pacchetti X-CUBE realizzati sulla scheda precedente saranno funzionali sul nuovo nodo IoT del Discovery Kit. Gli sviluppatori impegnati ad avviare una nuova applicazione industriale non sono soliti dare la priorità ai sensori. Garantire la funzionalità di tutti i pacchetti ST sulla nuova piattaforma è fondamentale a far ripartire i progetti. In questo modo, ST per garantisce che gli sviluppatori possano fare affidamento sull'ecosistema esistente per avviare più velocemente i propri nuovi progetti.

Il nuovo pacchetto software incorpora anche funzioni di sicurezza memorizzando credenziali protette esternamente all'interno di un STSAFE-A110 per un proof-of-concept più veloce. Sul fronte sicurezza, i professionisti si confrontano anche con i lenti passaggi che regolano la registrazione sicura di una bacheca su una piattaforma online. Il nuovo pacchetto di software consente la registrazione multi-account immediata e sicura. Non sarà più necessario destreggiarsi tra chiavi private e certificati, per un processo di registrazione più sicuro e semplice.

In risposta, invece, alle problematiche singolari dell'IoT industriale, comporta spesso un nuovo approccio alla connettività. Il nuovo Discovery Kit consente di configurare comodamente i dispositivi IoT in modo controllato, anche quando il dispositivo non è alimentato o è, per esempio, ancora nella sua confezione.

(lo)