Neutralità carbonica entro il 2027 in ST
Attraverso il programma “Sustainable Technology” avviato nel 2011, STMicroelectronics progetta i propri prodotti tenendo sistematicamente in considerazione l’impatto ambientale del dispositivo nel suo intero ciclo di vita, dall’approvvigionamento, alla progettazione ecosostenibile, a produzione, trasporto, utilizzo e trattamento a fine vita.
di Fonte ST 16-12-20
STMicroelectronics, leader globale nei semiconduttori con clienti in tutti i settori applicativi dell’elettronica, ha annunciato l’obiettivo di diventare carbon neutral rispetto alle emissioni di CO2, entro il 2027, la data più prossima tra quelle dichiarate dalle aziende di semiconduttori nel mondo.

La roadmap complessiva di ST per la carbon neutrality include due obiettivi specifici: la conformità allo scenario di 1,5°C definito dall’accordo di Parigi COP21 entro il 2025, che comporta una riduzione del 50% delle emissioni dirette e indirette rispetto al 2018, e l’approvvigionamento del 100% dell’energia elettrica da fonti rinnovabili entro il 2027.

Il piano d’azione di ST ridurrà:
- Le sue emissioni dirette di gas a effetto serra (punto 1), principalmente attraverso investimenti in dispositivi in grado di bruciare i gas rimanenti dopo la produzione;
- Il suo consumo complessivo di energia (punto 2);
- Le emissioni generate dal trasporto di prodotti, dalle trasferte di lavoro e dagli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti (punto 3);
- Le emissioni residue, attraverso l’identificazione e l’implementazione dei programmi più credibili e promettenti per l’annullamento delle emissioni e il sequestro della CO2.

Inoltre, entro il 2027 l’approvvigionamento di energia di ST sarà al 100% da fonti rinnovabili, grazie a un mix di misure che comprendono installazioni solari in loco, accordi per l’acquisto di energia verde e certificati verdi. L’obiettivo è da confrontare con un valore di riferimento del 26% nel 2019.

ST implementerà anche partnership e programmi di collaborazione in tutti i suoi ecosistemi per promuovere la neutralità carbonica tra tutti gli stakeholder e stimolare le innovazioni ambientali. Nell’ambito di questo programma, ST ha aderito alla Science Based Targets initiative (SBTi). L’SBTi ha approvato gli obiettivi di ST per la conformità al limite di 1,5°C riguardanti le emissioni dirette e indirette di gas serra e l’approvvigionamento di energia da fonti rinnovabili.

“La sostenibilità è parte integrante del DNA, dei valori e del modello di business della nostra azienda, e negli ultimi 25 anni abbiamo conseguito importanti progressi in tutti i parametri chiave. Le tecnologie innovative che sviluppiamo rivestono un ruolo essenziale per aiutarci a risolvere le problematiche dei nostri clienti, e crediamo che possano dare anche un importante contributo per vincere le sfide globali sul piano ambientale, sociale e imprenditoriale. Abbiamo conseguito ottimi risultati con i nostri piani precedenti, ma faremo ancora di più,” ha dichiarato Jean-Marc Chery, Presidente & CEO di STMicroelectronics. “ST sta definendo obiettivi e piani più ambiziosi per la sostenibilità delle proprie attività operative. Diventeremo carbon neutral entro il 2027, per il 40° anniversario della fondazione. Abbiamo stilato un programma con obiettivi molto ambiziosi per un’azienda con una presenza produttiva così ampia a livello mondiale, e lavoreremo insieme a importanti partner e stakeholder con spirito di collaborazione.”

La performance di ST e dei suoi sistemi di gestione sul fronte ambientale viene regolarmente valutata e certificata mediante revisioni interne e audit di organismi indipendenti. Non a caso, la performance e l'approccio di gestione della società per il 2019 hanno meritato il punteggio “A” nella classifica 2020 di CDP sul cambiamento climatico, una valutazione che colloca ST tra le aziende leader nella trasparenza delle misure per il clima e nelle azioni dirette ad abbattere le emissioni, mitigare i rischi climatici e sviluppare un’economia a basse emissioni di carbonio.

L'impegno a ridurre proattivamente le emissioni di gas serra è stato riconfermato anche dall'adesione alle 99 aziende firmatarie del “French Business Climate Pledge”. La continuità delle nostre iniziative ha trovato una nuova conferma nel 2020, con la presenza di ST per il terzo anno consecutivo nell’indice Dow Jones Sustainability World. Il bilancio di sostenibilità 2020 di STMicroelectronics (con la performance del 2019) può essere visualizzato qui.

ST è impegnata attivamente da molti anni nella riduzione del suo impatto ambientale attraverso programmi mirati. Nel 2019 aveva già raggiunto gli obiettivi fissati per il 2025 per la riduzione delle emissioni di gas serra, realizzando un abbattimento del 21% per unità di produzione rispetto al 2016.

(lo)