Seguici
Iscriviti alla nostra newsletter

    La società di Palmer Luckey svilupperà droni, VR ed AI per il Pentagono

    Il controverso pioniere della realtà virtuale vuole sviluppare diverse tecnologie per l’esercito degli Stati Uniti d’America.

    di Will Knight

    Divisioni: Luckey è un pioniere della realtà virtuale che deve la sua ricchezza alla vendita di Oculus Rift a Facebook. Ha fatto parlare di sé per le sue idee ed i suoi commenti conservativi, oltre che per aver sviluppato un “muro di confine virtuale” per aiutare il governo statunitense a contrastare l’immigrazione clandestina. Secondo The Intercept, Anduril, la sua nuova società, avrebbe appena siglato un accordo con il Pentagono per partecipare al Progetto Maven.

    Una ronda virtuale: Anduril sta sviluppando la tecnologia “Lattice AI”, https://www.anduril.com/lattice-ai pensata per dotare i soldati di una visuale dell’ambiente circostante attraverso una fusione fra realtà virtuale (VR) e apprendimento automatico. “Lattice AI è in grado di rilevare, classificare e tracciare qualunque automobile, persona, drone o altra minaccia presente all’interno di un’area circoscritta”, spiega la società sul suo sito. Anduril sta anche sviluppando il drone Ghost (illustrato nell’immagine), che rientra nel sistema Lattice ed è molto facile da manovrare.

    Le ripercussioni nella Valley: Il governo e l’esercito USA stanno cercando di collaborare con la Silicon Valley nella speranza di accedere agli ultimi trend tecnologici ed accelerare i cicli di sviluppo tecnologico. Diverse società hanno però riscontrato pesanti ripercussioni interne dopo aver firmato contratti per assistere lo Zio Sam, specialmente nel caso di progetti riguardanti lo sviluppo di sistemi di intelligenza artificiale (AI). Il caso più eclatante è quasi certamente quello di Google, costretta dai dipendenti ad abbandonare un contratto con l’Air Force per l’analisi di immagini raccolte dai droni.

    Attenzioni bramose: Luckey e la sua Anduril sono strettamente legati all’investitore e consulente di Trump Peter Thiel, alla sua società di investimenti Founders Found, e alla sua Palantir, che fornisce alla difesa e all’intelligence degli Stati Uniti un servizio di big data analytics (Anduril e Palantir prendono i loro nomi da artefatti descritti nel Signore degli Anelli di J.R. Tolkien). La storia di Anduril manifesta l’interesse polarizzato e politico dell’esercito nel collaborare con la Silicon Valley – e l’opportunità che alcuni tecnologhi stanno cogliendo in questo frangente.

    Related Posts
    Continua

    L’innovazione parla italiano

    Il convegno “Le vie italiane all’innovazione” proposto la Mit Technology Review Italia al Tecnopolo di Reggio Emilia. Con la presenza dei protagonisti del management industriale italiano. E uno studio sulle aziende che si sono distinte nel cercare, e trovare, nuove strade
    Total
    0
    Share