La Cina si consolida ulteriormente nel mercato del petrolio sudamericano
Le riserve venezuelane ed ecuadoriane sono sempre più appannaggio di Pechino, anche grazie ai crediti che il gigante asiatico vanta verso i due paesi. Ad oggi l'Ecuador possiede riserve accertate di greggio pari a 8,8 miliardi di barili, costituendo così la terza "potenza" petrolifera del Sud America.