• Ms Tech / Getty
Il disegno di legge brasiliano sulle "fake news" è insufficiente
Una legge che pretende di reprimere le informazioni false su Internet rischia di mettere a repentaglio la libertà di espressione dei cittadini, senza risolvere il problema.
Il Brasile è alle prese con una crisi di disinformazione. Per risolverlo, il paese dovrebbe investire nell'istruzione e ritenere responsabili legalmente i finanziatori delle reti di notizie false. Invece, il Congresso Nazionale del Brasile sta valutando una legislazione che violerebbe la privacy e la libertà di espressione dei 137 milioni di utenti Internet del paese.