• Ms Tech / Unsplash / Pixabay
Gli asio-americani spiegano il razzismo nei gruppi slack
Le traduzioni in crowdsourcing sono il punto di partenza per avviare un confronto difficile con la generazione di prima immigrazione.
di Tanya Basu 23-06-20
Jess Fong si sentiva irrequieta. Le proteste all’insegna di Black Lives Matter si stavano diffondendo e voleva contribuire in qualche modo. Così ha iniziato a scorrere la pletora di liste sulla lotta al razzismo che sono apparse online nei giorni successivi alla morte di Floyd. Ha trovato che erano carenti, in particolare per la comunità asiatico-americana.