• Werren Wong via Unsplash
Facebook vuole combattere il suicidio tra gli adolescenti
I dati a disposizione indicano che il suicidio tra i giovani è in aumento e che i social media contribuiscono ad aumentare il numero dei giovani che compiono questi atti estremi di autolesionismo.
di Tanya Basu 12-09-19
Questa settimana Facebook ha annunciato in un post sul blog che sta prendendo provvedimenti per combattere l'epidemia di suicidio giovanile, inclusa la condivisione di dati su come i suoi utenti parlano di suicidio e autolesionismo e assumendo un responsabile delle politiche di sicurezza che si occupi soprattutto di salute e benessere.