• Per gentile concessione di Google
Deepfake vs deepfake
Google ha rilasciato un gigantesco database di video manipolati, tra cui 3.000 video generati dall'IA che sono stati realizzati utilizzando vari algoritmi disponibili al pubblico, per aiutare a combattere i deepfake.
di Karen Hao 28-09-19
Nell'ultimo anno, gli algoritmi generativi sono diventati così bravi a sintetizzare i media che ciò che producono potrebbe presto diventare indistinguibile dalla realtà. Gli esperti stanno correndo al riparo per trovare metodi più avanzati di quelli attuali per rilevare i deepfake, in particolare con l'avvicinarsi delle elezioni presidenziali statunitensi del 2020.