Amazon contrasta le frodi richiedendo una conferma fotografica dei suoi spedizionieri
Per scongiurare il pericolo che criminali sfruttino i suoi servizi per violare le abitazioni dei suoi clienti, la società ricorre al riconoscimento facciale.
di Charlotte Jee 07-05-19
The Verge riporta come la società stia utilizzando un software di riconoscimento facciale per verificare e confermare l’identità dei suoi driver.