Vedute spaziali
di 03-11-06
Una delle missioni più importanti dell'ultimo volo spaziale di luglio 2006 della NASA, il viaggio della navetta spaziale Discovery verso la Stazione Spaziale Internazionale, è stata di sperimentare le nuove tecnologie per la sicurezza. Mentre la navetta spaziale orbitava 300-400 km sopra la Terra, gli astronauti hanno collaudato le nuove macchine fotografiche ideate per rilevare i danni che le tegole composite del rivestimento protettivo dello shuttle potrebbero sopportare durante il traumatico momento dell'abbandono dell'atmosfera terrestre. Due astronauti si sono lentamente portati alla fine della parte terminale agganciata alla estremità del braccio robotico di 30 metri dello shuttle per verificarne la stabilità come piattaforma di riparazione delle tegole. Gli astronauti all'interno della navetta e della stazione spaziale hanno fotografato le diverse fasi della missione.