Una stimolazione elettrica del cervello migliora la memoria degli anziani
La stimolazione di alcune parti del cervello con l’elettricità inverte temporaneamente gli effetti della perdita di memoria dovuta all’invecchiamento.
di Niall Firth 09-04-19
Cervelli che invecchiano: La memoria di lavoro, il metodo secondo cui tratteniamo informazioni nel cervello per un periodo di tempo limitato al fine di portare a termine delle operazioni, peggiora man mano che invecchiamo. Questo fenomeno sembrerebbe associato al modo in cui parti differenti del cervello lavorano in sincrono le une con le altre. Invecchiando, la sincronia fra queste onde cerebrali degrada e la nostra memoria di lavoro peggiora; diventa quindi difficile seguire un discorso, leggere o concentrarsi.