Una società mette alla prova i pregiudizi delle IA interrogandole
La matematica Cathy O’Neil offre alle imprese un’occasione per testare i propri algoritmi e valutarne l’equità.
di Erin Winick 10-05-18
Apriamo la scatola nera: Con il progredire dei sistemi di intelligenza artificiale , i percorsi logici che seguono possono risultare difficili o addirittura impossibili da comprendere, al punto da creare una cosiddetta “scatola nera”. Man mano che questi algoritmi vengono posti a controllo di aspetti sempre più importanti delle nostre vite, come la probabilità di trovare un impiego o ottenere un prestito, è fondamentale comprendere i loro pregiudizi e le loro decisioni.