Una intelligenza artificiale rileva le contraffazioni partendo da una singola pennellata
Un nuovo sistema è in grado di scomporre un’opera nei suoi singoli colpi di pennello o matita e identificarne l’autore.
di Jackie Snow 21-11-17
L’identificazione dei falsi d’arte è complessa e costosa. Gli storici d’arte devono portare l’opera sospetta in un laboratorio per sottoporla a un test di spettroscopia infrarossi, datazione radiometrica, cromatografia gas, o una combinazione di questi esami. L’intelligenza artificiale, pare, potrebbe presto rendere questi test obsoleti riconoscendo un falso dai semplici colpi di pennello che compongono l’opera.