Un vaccino geneticamente modificato per la malaria ha superato un importante ostacolo
Ricercatori hanno testato su esseri umani un parassita della malaria geneticamente modificato che si è dimostrato sicuro e capace di provocare una risposta immunitaria.
di Michael Reilly 13-03-17
Potrebbe sembrare un metodo primitivo per combattere una delle malattie peggiori al mondo, ma 10 volontari sono stati esposti al morso di zanzare portatrici di malaria in un test sull’efficacia di un nuovo tipo di vaccino geneticamente modificato. Nessuno dei 10 si è ammalato e tutti hanno sviluppato i necessari anticorpi, a suggerire che il vaccino possa aver compiuto il proprio dovere.