Trump prende di mira i social media
Due giorni dopo che Twitter ha segnalato un tweet del presidente americano sul voto per corrispondenza come fuorviante, Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo volto a indebolire le protezioni per le aziende di social media che moderano i contenuti degli utenti.
di Abby Ohlheiser 29-05-20
Trump condivide un’idea diffusa tra i conservatori secondo cui le aziende di social media appoggiano l’opposizione, nonostante la mancanza di prove concrete a sostegno di tale affermazione. In passato, la sua amministrazione ha avanzato la possibilità di regolamentare o punire queste aziende.