Società di Gene-Editing rispondono allo studio che ha criticato il CRISPR
Secondo le società biotech il rapporto che ha dichiarato il CRISPR troppo pericoloso da utilizzare come farmaco sarebbe sbagliato.
di Antonio Regalado 10-07-17
Due società di gene-editing rispondono ad una ricerca scientifica che ha provocato il crollo delle loro azioni la scorsa settimana, dichiarandolo scorretto, pieno di errori ed impubblicabile.