• Wikimedia Commons
Senza carbon tax, il prezzo più alto lo pagano i paesi più poveri
Un sistema mondiale diffuso di tariffazione del carbonio accelererebbe le riduzioni delle emissioni, impedendo anche il trasferimento di industrie inquinanti da zone con regole più severe ad altre meno, ma sulla strada di questa iniziativa c’è un grande ostacolo: manca il supporto dell’opinione pubblica.
di David Rotman 30-09-19
Anche se una tassa sul carbonio rimane la soluzione ideale per la maggior parte degli economisti, alcuni sono sempre più scettici al riguardo, come nei casi di Noah Smith, che non la ritiene una "vera soluzione", e del mio collega James Temple, secondo il quale "la gente non voterà mai a favore di una tassa sul carbonio".