• Credito Immagine: Frontiers in Aging Neuroscience
Sentirsi giovani potrebbe essere un indizio positivo sulle condizioni di salute del cervello
Frontiers in Aging Neuroscience pubblica uno studio secondo cui ci sarebbe un collegamento tra l’età biologica e l’età soggettiva.
C’è chi si sente giovane dentro e chi si sente il doppio dei propri anni, si sa. Meno noto è il fatto che i nostri corpi non invecchino in maniera omogenea né allo stesso modo per tutti.