Quando esseri umani e robot si alleano
Per gareggiare alla Cybathlon, la competizione sportiva hi-tech per atleti con disabilità fisiche, Clint Olson ha scelto la SoftHand Pro, mano robotica sviluppata da IIT e Centro di Ricerca “E.Piaggio” di Pisa.
di Fonte IIT 10-10-16
A differenza delle paralimpiadi, la prima edizione di Cybathlon, che si è aperta a Zurigo sabato 8 ottobre, permette ai partecipanti di usare dispositivi e tecnologie all'avanguardia, come gambe e braccia elettroniche, esoscheletri, e sedie a rotelle intelligenti.