• Pixabay
Microbi intestinali e cibi confezionati
Un nuovo studio fa luce su come alcuni microbi intestinali neutralizzano elementi chimici nocivi tipici degli alimenti industriali.
di Lisa Ovi 18-10-19
Un nuovo studio della Washington University School of Medicine di St. Louis, condotto sotto la direzione di Jeffrey I. Gordon, professore e direttore del Edison Family Center for Genome Sciences & Systems Biology, nonché co-fondatore della Matatu Inc., fa luce su come i microbi intestinali si confrontano con le alterazioni chimiche potenzialmente dannose che spesso si accompagnano ai moderni processi di produzione alimentare. I risultati della ricerca sono stati pubblicati da Cell Host & Microbe.