• Ap Photo/Rogelio V. Solis
La sicurezza dei vaccini divide i social
Dopo mesi di lotta contro la disinformazione sul covid, i medici stanno usando app come TikTok per fugare i timori del vaccino, ma anche la condivisione sui social comporta dei rischi.
di Abby Ohlheiser 29-12-20
Valerie Fitzhugh ha ascoltato le notizie con grande attenzione negli ultimi quattro anni, sicuramente più di quanto ricordi di aver fatto in qualsiasi altro momento della sua vita. Nei primi mesi della pandemia, continuava a passare da un notiziario a un altro e nella sua testa mulinava un pensiero costante: non c'erano abbastanza persone di colore, in particolare neri, che partecipavano a studi clinici per i vaccini potenzialmente salvavita per covid-19. Quindi si è iscritta a uno.