• Bill Clark / CQ Roll Call | AP Images
La nuova versione di Libra è meno audace della precedente
Il piano di Facebook per creare una valuta digitale globale, che finora ha incontrato forti resistenze da parte dei politici, è stato sostanzialmente modificato.
di Mike Orcutt 18-04-20
La visione originale era che Libra fosse una criptovaluta supportata da una riserva di liquidità e titoli di Stato a basso rischio inseriti in una miscela di valute selezionate: dollari USA, euro, sterline inglesi, yen giapponesi e dollari di Singapore. La nuova versione è molto differente. Una spinta al cambiamento è venuta dagli enti regolatori che hanno messo in luce "la potenziale interferenza con la sovranità monetaria", come evidenziato dal nuovo libro bianco di Libra.