La misurazione del lavoratore
La tecnologia che mette sotto luce la produttività e il valore del lavoratore contribuisce anche alla creazione di ineguaglianza
di Tyler Cowen 26-11-15
Le discussioni sulle ineguaglianze negli stipendi si concentrano solitamente su come la tecnologia dell’informazione prediliga il lavoro qualificato, sull’incremento degli scambi globali o magari sul modo in cui le norme tendano a privilegiare le persone più abbienti o con i contatti migliori. Esiste però un altro elemento fondamentale nella definizione di questa disparità di reddito: il miglioramento dei sistemi di misurazione delle prestazioni dei lavoratori. Con il migliorare di questo aspetto, il divario fra i lavoratori più produttivi e quelli meno efficienti cresce.