La mammografia in 3-D migliora il rilevamento di tumori invasivi al seno
Secondo un nuovo studio, la mammografia in 3-D offrirebbe un quadro più chiaro dei tumori invasivi al seno e ridurrebbe il tasso di falsi positivi.
di Alexandra Morris 14-07-14
Immagini chiare: le immagini fornite da Emily Conant, della University of Pennsylvania, mostrano una tradizionale mammografia in 2-D (a sinistra) e una mammografia in 3-D con un tumore evidenziato (a destra).