• Pixabay
Implementazione di reti neurali
Microcontrollori STM32 per sviluppare applicazioni di Intelligenza artificiale IA.
di Fonte ST 05-02-20
Un’introduzione all’Intelligenza Artificiale per Edge computing:come ST può favorire il funzionamento di reti neurali su microcontrollori e microprocessori.

Grazie a esempi concreti, esploreremo i processi esecutivi delle reti neurali artificiali e scopriremo come utilizzare lo strumento STM32Cube.AI per convertire le reti neurali in codici ottimizzati per MCU STM32. Le soluzioni AI, l'ecosistema e la rete di partner esperti di ST possono supportare lo sviluppo di applicazioni AI e ridurre il fattore time-to-market.

Una nuova serie di soluzioni per l’intelligenza artificiale (IA) di ST permette di mappare e realizzare reti neurali artificiali pre-addestrate (ANN) utilizzando l'ampio portafoglio di microcontrollori STM32.

STM32Cube.AI è un pacchetto di estensione dello strumento di configurazione e generazione del codice STM32CubeMX ampiamente utilizzato che realizza forme di intelligenza artificiale su microcontrollori basati su Arm® Cortex®-M STM32.

Attraverso X-CUBE-AI, STM32CubeMX è in grado di mappare una rete neurale su MCU STM32 e ottimizzaare la libreria risultante, ad esempio, riducendone l’ingombro di memoria. Il generatore di codice produce una libreria che gli sviluppatori possono utilizzare nell'applicazione.

Professionisti o appassionati interessati ad avviare rapidamente sperimentazioni con STM32Cube.AI, possono utilizzare il Function Pack FP-AI-SENSING1, che include due esempi di applicazioni che utilizzano il kit di sviluppo ST, SensorTile. Tra le applicazioni pratiche a disposizione, la possibilità di utilizzare di microfoni esistenti per acquisire i segnali audio, pre-elaborare il segnale e quindi determinare se un suono proviene dall'esterno o dall'interno di un veicolo.

Un secondo programma portato ad esempio permette di analizzare il movimento per determinare se l'utente sia fermo, in cammino, stia correndo, andando in bicicletta o guidando. Gli utenti possano iniziare a utilizzare queste applicazioni semplicemente trascinando un file sul proprio sistema per caricare le demo. ST offre anche livelli di astrazione hardware, driver e codici sorgente, che permettono gli sviluppatori di imparare dalle implementazioni e iniziare a generare un proprio software.

(lo)