• Una fila di israeliani in attesa di ricevere il vaccino a Tel Aviv, il 9 febbraio del 2021. AP Photo / Ariel Schalit
Il più grande test del vaccino nel mondo reale
I dati a livello nazionale provenienti da Israele, che è leader mondiale nella vaccinazione della sua popolazione, rivelano che il vaccino di Pfizer riduce drasticamente le infezioni.
Un rapporto scientifico trapelato preparato congiuntamente dal ministero della salute israeliano e dalla Pfizer afferma che il vaccino covid-19 dell'azienda sta fermando nove infezioni su 10 e il paese potrebbe avvicinarsi all'immunità di gregge entro il prossimo mese. Lo studio, basato sulle cartelle cliniche di centinaia di migliaia di israeliani, rileva che il vaccino potrebbe ridurre drasticamente la trasmissione del coronavirus. Secondo gli autori: "Un elevato assorbimento del vaccino può arginare in modo significativo la pandemia e offre speranza per un controllo finale della pandemia mentre i programmi di vaccinazione si diffondono nel resto del mondo".