Il contacellule spaziale
Una tecnica innovativa, scoperta dalla Sapienza Università di Roma, nell’ambito di un progetto ASI, permette di misurare le cellule in tempo reale.
di Giordano Ventura 28-10-16
Nel Settecento, Robert Hooke, usando un microscopio di sua invenzione, notò che i tessuti erano formati da piccole cavità separate da pareti, come delle piccole stanze e perciò le chiamò “celle”.