• Credito immagine: John Ueland
Il cervello delle gemelline cinesi geneticamente modificate potrebbe essere stato potenziato
Nuove ricerche sembrerebbero indicare che il controverso esperimento cinese volto alla creazione di esseri umani immuni all'HIV potrebbe aver inavvertitamente potenziato la loro capacità di imparare e creare nuove memorie.
di Antonio Regalado 04-03-19
I cervelli di Lulu e Nana, le due gemelle geneticamente modificate con il CRISPR l'anno scorso in Cina, potrebbero essere particolarmente portati all'apprendimento ed alla memoria.