• Associated Press
Il candidato vaccino di Oxford promette bene
Nei primi studi clinici il vaccino sviluppato dall'Università di Oxford e da AstraZeneca si è dimostrato sicuro e ha provocato una forte risposta immunitaria nei partecipanti alle sperimentazioni che hanno prodotto anticorpi e cellule T, con effetti collaterali relativamente lievi.
di Charlotte Jee 21-07-20
I risultati sono stati descritti in un articolo su “The Lancet”. Lo studio è stato effettuato su 1.077 adulti sani a cui è stato somministrato il vaccino sperimentale, chiamato ChAdOx1 nCoV-19, o un vaccino contro la meningite. Le risposte anticorpali hanno raggiunto il picco il ventottesimo giorno e sono rimaste elevate fino al cinquantaseiesimo giorno della sperimentazione, che è stato l'ultimo giorno di test.