• Credito immagine: Carl Knox/OzGrav ARC Centre of Excellence
Il buco nero che ha consumato una stella di neutroni
Gli scienziati hanno individuato le onde gravitazionali più straordinarie mai registrate finora, possibilmente prodotte dall'assorbimento di una stella di neutroni in un buco nero.
di Neel V. Patel 22-08-19
Il 14 agosto, il Laser Interferometer Gravitational-Wave Observatory (LIGO) negli Stati Uniti e l'osservatorio Virgo in Italia hanno rilevato il passaggio di nuove onde gravitazionali nello spazio-tempo. Sarebbero state prodotte a 900 milioni di anni luce da un buco nero che si suppone abbia divorato una stella di neutroni o un oggetto per noi ancora inimmaginabile.