I neuroni specchio e la capacità del cervello di riprendere la funzionalità motoria
Si aprono nuove strade nella terapia dei deficit motori in pazienti affetti da alcune patologie neurodegenerative o lesioni cerebrali
di Fonte IIT 30-10-13
E' stata pubblicata sulla rivista internazionale Cerebral Cortex, la ricerca "Training the Motor Cortex by Observing the Actions of Others During Immobilization", condotta dai ricercatori dell'Istituto Italiano di Tecnologia in collaborazione con l'Università degli Studi di Ferrara, l'Università di Genova e con l'Université de Bourgogne di Digione. Lo studio evidenzia un importante ruolo dei neuroni specchio nel ripristino di deficit motori: la loro attivazione durante l'osservazione di un movimento agisce sulla corteccia motoria ripristinando la funzionalità di aree inattive, così come se il movimento fosse stato realmente compiuto.