I dipendenti di Google protestano contro la discriminazione verso le colleghe donne
Il personale di Google in oltre 20 uffici nel mondo hanno manifestato contro il trattamento sfavorevole della società verso le donne che subiscono molestie sessuali.
di Charlotte Jee 01-11-18
Arbitrato forzato: I dipendenti di Google sono stanchi di assistere al modo in cui la società gestisce le accuse di atteggiamenti inappropriati nei confronti delle donne all’interno degli uffici. Il personale è particolarmente insoddisfatto per l’arbitrato forzato che la società applica alle vittime in seguito alla denuncia di molestie sessuali.