Gli americani sono favorevoli al gene editing degli embrioni per creare bambini più sani
Gli abitanti degli Stati Uniti sostengono l’idea di creare bambini geneticamente modificati ma temono che i ceti benestanti possano sfruttare la tecnologia per primi ed esacerbare la disuguaglianza sociale.
di Antonio Regalado 28-07-18
Il sondaggio: Il Pew Research Center ha intervistato adulti americani sull’idea di modificare le caratteristiche genetiche dei bambini ricorrendo a strumenti di editing del genoma.